Occorre sempre tener presente che la depressione è una malattia grave, causa di grave disabilità e potenzialmente letale, che deve essere trattata aggressivamente da specialisti esperti.

È definito resistente solo un episodio depressivo che non risponde a:

Psicoterapia;
Psicoterapia e farmaci;
Uno o più farmaci SSRI;
Farmaci a doppia azione;
Farmaci recenti di altra categoria;
Farmaci triciclici e IMAO;
Farmaci antidepressivi di differenti categorie associati fra loro;
Farmaci potenziati da Litio, antipsicotici, ormone tiroideo, etc.;
Terapie fisiche (stimolazione magnetica o TMS, vagale o VNS, terapia elettroconvulsivante o TEC, Deep Brain Stimulation o DBS).
Purtroppo, non tutti i pazienti vengono guidati lungo il percorso di cura, con il risultato che alcune depressioni curabili vengono etichettate, invece, come resistenti.

Contattaci con WhatsApp